Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Caso o disegno?

Evoluzione e crezione secondo una fede ragionevole

Versione
cartacea
€ 12,00
Disponibile in circa 5/7 gg
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Tipologia
ISBN
9788870946673
Genere
Altri generi
Curatore
Hubert Philipp Weber; Maria Concetta Ascher Corsetti (traduzione)
Pagine
176
Formato
11,5x19
Anno
Evoluzionismo contro creazionismo: due visioni del mondo opposte e inconciliabili?
Il Cardinale Schönborn entra nel vivo di questo dibattito proponendo solidi argomenti tratti dalla ragione filosofica e scientifica e dalla rivelazione cristiana.
Da dove veniamo? Siamo frutto del caso? Come ha avuto origine il mondo? È ragionevole cercare un disegno nella natura? Queste sono domande originarie che riguardano ognuno di noi. La fede cristiana e la teologia devono confrontarsi su che cosa significhi credere in Dio creatore del cielo e della terra. Alcune scienze sperimentali, come la biologia e la fisica, cercano risposte alla domanda sull´origine del mondo e dell´uomo. Le risposte della fede e della scienza sono in coerenza tra di loro? O possono esistere le une indipendentemente dalle altre? Oppure è possibile un´intesa nella quale ciascuno dei due modi di conoscere la realtà mantenga la sua ragione d´essere?
Evoluzionismo contro creazionismo: due visioni del mondo opposte e inconciliabili?
Il Cardinale Schönborn entra nel vivo di questo dibattito proponendo solidi argomenti tratti dalla ragione filosofica e scientifica e dalla rivelazione cristiana.
Da dove veniamo? Siamo frutto del caso? Come ha avuto origine il mondo? È ragionevole cercare un disegno nella natura? Queste sono domande originarie che riguardano ognuno di noi. La fede cristiana e la teologia devono confrontarsi su che cosa significhi credere in Dio creatore del cielo e della terra. Alcune scienze sperimentali, come la biologia e la fisica, cercano risposte alla domanda sull´origine del mondo e dell´uomo. Le risposte della fede e della scienza sono in coerenza tra di loro? O possono esistere le une indipendentemente dalle altre? Oppure è possibile un´intesa nella quale ciascuno dei due modi di conoscere la realtà mantenga la sua ragione d´essere?
continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits