Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Maria Maddalena

Esercizi spirituali

Versione cartacea

Editore: TERRA SANTA
Pagine: 160
ISBN: 9788862405638
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x21,5
Anno di edizione:
Note: Cartonato
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 16,00

Disponibile in circa 3/4 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 13.90
Editore: TERRA SANTA
Pagine: 160
ISBN: 9788862405638
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x21,5
Anno di edizione: 2018
Note: Cartonato
La Maddalena rappresenta l'umanità intera davanti al Mistero, all'ignoto, alla paura e all'emozione di vedere, finalmente, qualcosa o qualcuno che cambia il corso della propria vita. La storia di Maria Maddalena raccontata dai Vangeli si presenta come un paradigma della fede e della passione eccessiva, accolta e abbracciata da qualcuno che non ha pregiudizi. È proprio questo che succede la mattina di Pasqua davanti al Sepolcro vuoto, accade qualcosa a Maria Maddalena, che passa dal non vedere tipico della tristezza al riconoscere il Risorto. Martini racconta i sentimenti e le sensazioni di Maria Maddalena per descrivere superbamente il percorso impensabile, non programmabile, umanamente impossibile ma reale e travolgente che porta la creatura a riconoscere, vedere e quasi toccare il suo Signore. E poi corre a dirlo a tutti.
CARLO MARIA MARTINI, nato a Torino nel 1927, cardinale dal 1983, è stato arcivescovo di Milano dal 1980 al 2002. Da allora passa la maggior parte del proprio tempo a Gerusalemme, dove ha scelto di vivere per dedicarsi totalmente agli studi biblici. Gesuita e biblista di fama internazionale, è stato rettore del Pontificio Istituto Biblico in Roma e della Pontificia Università Gregoriana. È stato promotore a Milano della "Scuola della Parola" per aiutare i giovani ad accostare la Scrittura secondo il metodo della lectio divina e della "Cattedra dei non credenti" che ha messo a confronto intellettuali laici e uomini di fede sui temi più scottanti dell'attualità e della religione.