Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a € 29,90

In missione nel mondo - Vol. 3

Conversazioni sulla storia della Chiesa
3. Dal caso Galilei al pontificato di Benedetto XVI

Versione cartacea

Editore: ITACA
Pagine: 280
Genere: Storia della Chiesa e monachesimo
ISBN: 9788852602078
Tipologia: Libro
Formato: 15x23
Collana:
Anno di edizione:
Note: copertina con alette
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 11,40 € 12,00
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Editore: ITACA
Pagine: 280
Genere: Storia della Chiesa e monachesimo
ISBN: 9788852602078
Tipologia: Libro
Formato: 15x23
Collana: Saggi
Anno di edizione: 2009
Note: copertina con alette
E sembra che la Chiesa non sia desiderata
Nelle campagne e nemmeno nei sobborghi; in città
Solo per importanti matrimoni.
T.S. Eliot

Nel corso degli ultimi cinque secoli la Chiesa si è trovata a vivere la sua missione in un mondo che progressivamente si è allontanato da essa.
Le conversazioni qui raccolte concentrano l’attenzione sui momenti salienti di un attacco alla Chiesa che, iniziato a livello del pensiero, è sfociato in aperte persecuzioni: la Rivoluzione francese come i totalitarismi del XX secolo hanno apertamente cercato di distruggerla.
Sotto la guida sicura di grandi papi, essa ha saputo affrontare le diverse circostanze storiche, approfondendo la coscienza della propria natura ed ergendosi a baluardo della libertà e della ragione dell’uomo, vittima dell’ideologia e del potere. La seconda metà del XIX secolo vede sorgere nuove opere, generate da numerosi santi, e un nuovo movimento di presenza cattolica nella società, frutto di un laicato profondamente radicato nella fede.
Nella società smarrita di oggi è questa la strada per ridestare negli uomini l’attrattiva per un luogo che esiste nel mondo come via per la felicità e il compimento dell’uomo: «I santi, praticando il Vangelo della carità, rendono ragione della loro speranza; essi mostrano il vero volto di Dio, che è Amore, e, al tempo stesso, il volto autentico dell’uomo, creato a immagine e somiglianza divina» (Benedetto XVI).

Presentazione di Luigi Negri

Carlo Dalpane (Castel Bolognese 22 novembre 1932 – Bologna 27 agosto 2018)  viene ordinato sacerdote nel 1956 e nello stesso anno si iscrive all’Università di Bologna, conseguendo la laurea in filosofia.

Dal 1960 si dedica all’insegnamento della religione nelle scuole di Stato. Avendo incontrato a Milano don Luigi Giussani, introduce in diocesi di Imola il metodo educativo di Gioventù Studentesca (1961).

Nel 1967 assume la cattedra di filosofia e storia nei licei. Contempora­neamente insegna filosofia, storia della Chiesa e Patrologia all’Istituto Diocesano di Scienze Religiose, del quale è anche direttore fino al 2006.

Dal 1970 al 1990 è parroco a Toscanella di Dozza e successivamente rettore del Seminario di Imola (1990-2003).

Diviene rettore della chiesa del Pio Suffragio di Lugo di Romagna dove svolge corsi di storia della civiltà e dei costumi dei Greci e dei Romani, di storia dell’impero romano d’oriente e di storia della Chiesa nell’ambito dell’Università per adulti.