Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

In missione nel mondo. Vol. 2

Conversazioni sulla storia della Chiesa
2. Dalla lotta delle investiture al concilio di Trento

Versione cartacea

Editore: ITACA
Pagine: 256
Genere: Saggi
ISBN: 9788852601743
Tipologia: Libro
Formato: 15x23
Collana:
Anno di edizione:
Note: brossurato con alette
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 11,40 € 12,00
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Editore: ITACA
Pagine: 256
Genere: Saggi
ISBN: 9788852601743
Tipologia: Libro
Formato: 15x23
Collana: Saggi
Anno di edizione: 2008
Note: brossurato con alette
«La Chiesa ha molto bisogno di essere conosciuta per essere amata e seguita» (Benedetto XVI).
È quanto si propongono queste conversazioni sulla storia della Chiesa che, con stile semplice e a tutti accessibile, offrono una efficace sintesi, utile a chiunque voglia avere un quadro d’insieme di una storia affascinante, ricca e complessa.
Questo secondo volume percorre i cinque secoli che vanno dall’inizio del secondo millennio fino al concilio di Trento. Sono i secoli delle lotte tra Chiesa e impero, dello scontro con Arabi e Turchi, delle crociate, dell’inquisizione, della riforma protestante e di quella cattolica. Sono i secoli in cui sorgono le cattedrali, le università, e la fede cristiana dà vita a una civiltà, quella medievale, che da essa prende forma in ogni aspetto dell’esistenza, unendo i popoli in un vincolo assai più efficace dell’antica e pur gloriosa lex romana. Sono i secoli in cui, frantumata l’unità dell’Europa a causa delle divisioni religiose, nasce e si consolida l’assolutismo del principe moderno.
Diverse le zone d’ombra, che coinvolgono uomini di Chiesa fino ai più alti livelli, ma ben più impressionante è lo spettacolo della santità che sempre si rinnova, facendo fiorire la fede e la carità.

Presentazione di Giuseppe Fabiani

Carlo Dalpane (Castel Bolognese 22 novembre 1932 – Bologna 27 agosto 2018)  viene ordinato sacerdote nel 1956 e nello stesso anno si iscrive all’Università di Bologna, conseguendo la laurea in filosofia.

Dal 1960 si dedica all’insegnamento della religione nelle scuole di Stato. Avendo incontrato a Milano don Luigi Giussani, introduce in diocesi di Imola il metodo educativo di Gioventù Studentesca (1961).

Nel 1967 assume la cattedra di filosofia e storia nei licei. Contempora­neamente insegna filosofia, storia della Chiesa e Patrologia all’Istituto Diocesano di Scienze Religiose, del quale è anche direttore fino al 2006.

Dal 1970 al 1990 è parroco a Toscanella di Dozza e successivamente rettore del Seminario di Imola (1990-2003).

Diviene rettore della chiesa del Pio Suffragio di Lugo di Romagna dove svolge corsi di storia della civiltà e dei costumi dei Greci e dei Romani, di storia dell’impero romano d’oriente e di storia della Chiesa nell’ambito dell’Università per adulti.