Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

A ogni uomo un soldo

Versione cartacea

A cura di: Santi Farina Margherita (traduttrice)
Editore: JACA BOOK
Pagine: 452
Genere: Romanzo
ISBN: 9788816502369
Tipologia: Libro
Formato: 13x21
Collana:
Anno di edizione:
Tag: I 30 libri da leggere almeno una volta nella vita
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 22,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 7.90
A cura di: Santi Farina Margherita (traduttrice)
Editore: JACA BOOK
Pagine: 452
Genere: Romanzo
ISBN: 9788816502369
Tipologia: Libro
Formato: 13x21
Collana: Mondi Letterari
Anno di edizione: 2017
Tag: I 30 libri da leggere almeno una volta nella vita
La storia è quella di un prete francese, Gaston, tra la sua partecipazione alla prima e poi alla seconda guerra mondiale. Di lui seguiamo i passi gentili in un carosello attorno alla piazza della sua chiesa, nel quale si vedono cambiare cardinali e canonici, politici e burocrati, così come la moda nell’atelier di fronte. Attraverso la sua storia il libro fotografa il nostro mondo dal 1914 al 1948 con la sensibilità di chi ha saputo toccare le corde più profonde di un’epoca. È un libro sull’amore, la gente, la politica e il trascorrere del tempo. Ma soprattutto è un libro su Dio e su quanto possa essere bello servirlo. Gaston sa che Cristo non ha camminato in un mondo asettico e che lui, seguendolo, è chiamato a cercare di entrare in quella misteriosa economia per cui il buon ladrone viene perdonato sulla croce all’ultimo momento e ad ogni uomo verrà dato il soldo della fatica del vivere in un modo che a noi non è possibile calcolare.
BRUCE MARSHALL nacque a Edimburgo nel 1899. Compì i suoi studi in materie economiche frequentando il Trinity College e l'Università di Edimburgo e, secondo la sua stessa espressione, nel 1926 fu pronto a fare il "ragioniere". Aveva intanto combattuto durante la prima guerra mondiale, il che gli era costata la perdita di una gamba. Aspettò l'occasione di "rinunciare ai libri mastri" fino al 1945 e al 1947, quando il ripetuto successo di due suoi romanzi gli permise di dedicarsi esclusivamente all'attività di scrittore. Si trasferì allora in Francia, in Costa Azzurra, dove morì nel 1987, ad Antibes. Tra le sue opere ricordiamo: Tutta la gloria nel profondo, Il mondo, la carne e padre Smith, A ogni uomo un soldo, Candele gialle per Parigi, La sposa bella, Danubio rosso, Il coniglio bianco, Il miracolo di padre Malachia.