Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Lupi e cani randagi

Versione cartacea

Editore: EDIZIONI DI PAGINA
Pagine: 272
Genere: Letteratura italiana
Altri generi: Romanzo
ISBN: 9788874702688
Tipologia: Libro
Formato: 15x21
Anno di edizione:
Note: brossurato con alette
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 16,50

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 13.40
Editore: EDIZIONI DI PAGINA
Pagine: 272
Genere: Letteratura italiana
Altri generi: Romanzo
ISBN: 9788874702688
Tipologia: Libro
Formato: 15x21
Anno di edizione: 2013
Note: brossurato con alette
Per unità di tempo, luogo e azione - una storia metropolitana di amore e morte lunga tre giorni e tre notti in una Roma sventrata dalle acque - "Lupi e cani randagi" è una tragedia classica. Per il linguaggio è un hard boiled. Duro e travolgente, tenero e struggente. Ne ha tutti gli stilemi, e li ha per farli tutti a pezzi. Dall'impianto drammatico alla lingua, dai personaggi agli ingredienti di genere. Ideologia zero. Biografia auto-assolutoria zero. È il primo autentico romanzo sul terrorismo e gli anni '70. Implacabile, demolisce ogni steccato e trascina dietro le quinte, al fondo degli eventi, al cuore degli uomini e delle donne che fecero quegli anni. Apre anche uno squarcio sul nostro desolato presente, sulla decomposizione irreversibile della modernità. Narra infine del Male all'origine certa delle cose narrate; dei Sette vizi capitali, senza trascurarne nemmeno uno. E di come, forse, si possa incontrare l'unica salvezza perfino lì. Tre possibili chiavi di lettura, tre giochi narrativi che si incrociano senza ledere le proprie valenze: una trama avvincente da romanzo vero; il '68, la Rivoluzione e il dopo raccontati a quelli che c'erano e a coloro che li hanno solo sentiti dire; l'inferno andata e ritorno.