Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a € 29,90

Fatti per l'Infinito

Versione cartacea

A cura di: Eugenio Dal Pane
Editore: ITACA
Pagine: 88
Genere: Catechesi
Altri generi: Testimonianza
ISBN: 9788852606465
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Collana:
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 9,50 € 10,00
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 20.40
A cura di: Eugenio Dal Pane
Editore: ITACA
Pagine: 88
Genere: Catechesi
Altri generi: Testimonianza
ISBN: 9788852606465
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Collana: De-Sidera
Anno di edizione: 2020

L’uomo è una creatura di Dio. L’originaria relazione con il Creatore, da cui l’uomo moderno ha voluto affrancarsi, ne rivela la grandezza e la dignità suprema, il suo essere fatto per l’Infinito.
Tale natura si desta nell’incontro con la bellezza della fede, che si manifesta nell’arte e risplende sul volto dei Santi.
Per questo la Chiesa è chiamata a essere «una compagnia sempre riformanda», generata dal precederci di Dio, dall’irruzione dello Spirito. Luogo del perdono e della misericordia, strada del cambiamento del singolo e dell’umanità. Compagnia di cui abbiamo bisogno per ritrovare noi stessi e realizzare ciò per cui Dio ci ha creati: la felicità e il compimento della nostra umanità.

Il volume raccoglie i tre contributi indirizzati ai partecipanti al Meeting di Rimini dapprima come Prefetto della Congregazione per la dottrina della fede (1990 e 2002), poi come Papa (messaggio del 2012).

Prefazione di Matteo Maria Zuppi
Postfazione di Roberto Damiano Battaglia

Joseph Ratzinger nasce il 16 aprile 1927 a Marktl am Inn, un paesino della Baviera, in diocesi di Passau (Germania). Dopo gli studi teologici e l’ordinazione sacerdotale, avvenuta il 29 giugno 1951, insegna teologia nelle università di Monaco di Baviera, Bonn, Münster, Tubinga e Ratisbona. È consigliere del cardinale Frings durante il concilio Vaticano II. Nel 1977 è arcivescovo di Monaco di Baviera e riceve la dignità cardinalizia da papa Paolo VI. Nel 1981 è nominato da papa Giovanni Paolo II prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede. È Presidente della Commissione per la Preparazione del Catechismo della Chiesa Cattolica, che dopo sei anni di lavoro (1986-1992) presenterà al Santo Padre il nuovo Catechismo. Dal 1998 è vice decano del Collegio dei cardinali, di cui viene eletto decano nel 2002.
Il 19 aprile 2005 sale al soglio pontificio col nome di Benedetto XVI.
L’11 febbraio 2013 annuncia la sua rinuncia al ministero petrino a partire dalle ore 20 del 28 febbraio seguente, lasciando così spazio alla convocazione di un conclave che si è concluso la sera del 13 marzo con l’elezione al soglio pontificio di papa Francesco.