Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Kalle Blomkvist e i gangster

Versione cartacea

Editore: FELTRINELLI
Pagine: 206
Genere: Romanzi
Fasce di età: 11-12 anni
ISBN: 9788807921520
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x21
Anno di edizione:
Note: brossurato con alette
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 13,00

Disponibile in circa 10 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.90
Editore: FELTRINELLI
Pagine: 206
Genere: Romanzi
Fasce di età: 11-12 anni
ISBN: 9788807921520
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x21
Anno di edizione: 2010
Note: brossurato con alette
Tutte le estati durante le lunghissime vacanze viene combattuta la Guerra delle Due Rose tra i cavalieri della Rosa Bianca, Kalle, Eva-Lotta e Anders, e i cavalieri della Rosa Rossa. La cronaca nera si intreccia alle avventure dei ragazzi. Un professore ha inventato un metallo leggero e impenetrabile (la formula segreta deve essere consegnata al governo svedese) e viene rapito insieme al suo bambino. Ai cavalieri della Rosa Bianca, coinvolti loro malgrado, non resta che buttarsi a capofitto alla ricerca dei due scomparsi.
Nel 1944 ASTRID LINDGREN terminava di scrivere Pippi Calzelunghe che alla sua uscita, anche in Svezia, causò un profondo rivolgimento di costumi e grande scandalo fra i benpensanti. Del resto molte delle ragazze che alla fine degli anni Sessanta parteciparono ai movimenti studenteschi, dichiararono di essersi ispirate a Pippi. Con questo ed altri suoi libri, Astrid Lindgren operò un grande cambiamento nella letteratura infantile europea. Si cimentò con fortuna anche nel giallo. Nata nel 1907 a Vimmerby, nella campagna meridionale della Svezia, ebbe nel padre un esempio ideale di narratore orale, scanzonato e fantasioso. Entrò giovanissima nel mondo editoriale come direttrice di collane per l'infanzia. È morta nel 2002.