Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Nelle vene d'America

Da Walt Whitman a Jack Kerouac

Versione cartacea

Editore: JACA BOOK
Pagine: 336
Genere: Saggi
ISBN: 9788816412262
Tipologia: Libro
Formato: 15,5x23
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 18,00

Disponibile in circa 3/4 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 11.90
Editore: JACA BOOK
Pagine: 336
Genere: Saggi
ISBN: 9788816412262
Tipologia: Libro
Formato: 15,5x23
Anno di edizione: 2014
La letteratura di una nazione è davvero nel senso più letterale del termine un landscape, la «visione di una terra». Walt Whitman interrogava così i poeti d’America: L’opera vostra sa resistere al paragone dei campi aperti, sulla riva del mare? Emerge in primo piano la figura della frontiera. Essa ha una storia all’interno del mito americano. In origine è da intendersi come lo spazio dove è possibile rinascere immergendosi in uno stato di innocenza primordiale e quasi adamitica. Poi prende forma una visione della frontiera come luogo irto di pericoli, perché confine tra civiltà e barbarie, ma ricco di promesse e possibilità. La frontiera diventa quindi l’indispensabile punto di riferimento dell’identità in divenire di una giovane America, che si rappresenta come una comunità lanciata alla conquista del Nuovo Mondo. Nel mezzo dell’era industriale e della motorizzazione di massa, Jack Kerouac potrà infine partire con lo stesso spirito per il suo viaggio on the road all’interno di una forma diversa di wilderness. La frontiera, dunque, è metafora di un mondo alternativo, fluido e in perpetuo divenire.
ANTONIO SPADARO, gesuita, è nato nel 1966 a Messina. È laureato in Filosofia presso l'Università di Messina e deiplomato in Comunicazioni Sociali. Ha conseguito il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana (Roma), dove insegna Introduzione all'esperienza della letteratura. Dal 1998 fa parte della redazione de «La Civiltà Cattolica». Ha fondato i laboratori di espressione creativa BombaCarta (www.bombacarta.it) e la rivista digitale «Gasoline». È autore di vari volumi.