Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

L'America non esiste

Versione cartacea

Editore: MONDADORI
Pagine: 272
Genere: Letteratura italiana
ISBN: 9788804628033
Tipologia: Libro
Formato: 13x20
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 10,00

Disponibile in circa 3/4 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 19.90
Editore: MONDADORI
Pagine: 272
Genere: Letteratura italiana
ISBN: 9788804628033
Tipologia: Libro
Formato: 13x20
Anno di edizione: 2012
Primi anni Cinquanta, in un piccolo paesino del Meridione d'Italia. Maria e Nicola, due fratelli appena ventenni rimasti improvvisamente orfani, vengono affidati a uno zio che ha fatto fortuna in America. Maria è una sognatrice, legge in ogni spruzzo d'acqua dorato dal sole una promessa, ma è di fatto indifferente al continente misterioso che le si spalanca davanti. Nicola, invece, è teso, febbrile, inquieto, avido di vita e di esperienze. È il momento euforico del grande risveglio artistico e culturale, dopo la Guerra, ma già con le ombre del maccartismo che si allungano sui grattacieli sfavillanti di Manhattan. È il momento in cui tutto sta accadendo: Salinger e Tennessee Williams, Jackson Pollock e Mark Rothko, Elia Kazan e Arthur Miller, Jersey Joe Walcott e Rocky Marciano... tutti sono sul ring che cambierà il Novecento.
Nella ricerca del proprio ruolo nel Nuovo Mondo, i due fratelli sceglieranno strade opposte, e nei loro destini incrociati è racchiuso il senso segreto di una città favolosa.
Un romanzo sull'America, i suoi miti e le sue ombre, il suo sogno, la sua realtà. Ma soprattutto una storia sinuosa e avvincente, pervasa da un'intensa spiritualità.