Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Santi nella carità

Figli, discepoli, amici di Vincenzo de' Paoli

Versione cartacea

Editore: JACA BOOK
Genere: Santi
ISBN: 9788816303416
Tipologia: Libro
Formato: 15x23
Collana:
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 16,00

Disponibile in circa 5/7 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 13.90
Editore: JACA BOOK
Genere: Santi
ISBN: 9788816303416
Tipologia: Libro
Formato: 15x23
Collana: Già e non ancora
Anno di edizione: 2007
Vincenzo de' Paoli, Luisa de Marillac, Caterina Labouré, Elisabetta Anna Seton, Federico Ozanam, Maria Crocifissa di Rosa, Pier Giorgio Frassati, Francesco di Sales, Giuseppe Benedetto Cottolengo, Giovanni Bosco, Luigi Orione

Molte comunità si richiamano in maniera ora esplicita, ora velata, alla spiritualità vincenziana, in modo particolare a quanto egli ha insegnato alle Figlie della Carità, che furono per circa un secolo e mezzo l'esempio pressoché unico di vita non claustrale femminile.
«Santi nella carità...sono stati coloro che hanno esaltato nella loro vita e nelle loro opere la figura del Redentore, nell’atteggiamento della misericordia. Quelli riportati in questo volume non sono beninteso né gli unici figli, né gli unici discepoli, né gli unici amici di san Vincenzo: sono semplicemente alcune figure che la passione storica ed ecclesiale di padre Sicari ha finora studiato ed offerto alla considerazione di quanti, incuriositi dal loro stato di carità, vi vorrebbero accedere. Molte comunità si richiamano in maniera ora esplicita, ora velata alla spiritualità vincenziana, in modo particolare a quanto egli ha insegnato alle Figlie della Carità, che furono per circa un secolo e mezzo l’esempio pressoché unico di vita non claustrale dedita ad opere di assistenza ed educative.
Pertanto la classificazione adottata dall’autore, di figli, discepoli, amici del santo guascone rispecchia la realtà storica e riproduce - nelle figure presentate - una non piccola parte di quella grande corrente spirituale, debitrice alle intuizioni di san Vincenzo. Il quale fu un ‘genio della carità’, com’ebbe a dire Giovanni Paolo II, mobilitando in sinergie di comunione uomini e donne, consacrati e laici, ricchi e poveri. La sua teologia è semplicissima: è la Carità di Dio, resa visibile nell’Incarnazione; il suo linguaggio riveste un’immediatezza universale: servire è regnare; le sue opere hanno sfidato il logorio della storia: la carità è inventiva all’infinito».
Dall’introduzione di Giovanni Burdese
ANTONIO MARIA SICARI è nato nel 1943. Sacerdote dal 1967, appartiene all'Ordine dei Carmelitani Scalzi. È dottore in Teologia e ha conseguito la Licenza in Scienze Bibliche. Fa parte della redazione italiana della rivista «Communio»; attualmente vive nel convento carmelitano di Brescia, dedicandosi allo studio e alla guida spirituale di un «Movimento Ecclesiale Carmelitano» da lui fondato, già diffuso in parecchie città italiane e in alcune nazioni.