Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Diario

Versione cartacea

A cura di: Matteo Corradini. Traduzione di Dafna Fiano
Editore: RIZZOLI
Pagine: 542
Genere: Biografie
Altri generi: Storia contemporanea, Testimonianze
ISBN: 9788817085694
Tipologia: Libro
Formato: 13x19,8
Anno di edizione:
Note: Prefazione di Sami Modiano
Tag: Shoah
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 10,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 19.90
A cura di: Matteo Corradini. Traduzione di Dafna Fiano
Editore: RIZZOLI
Pagine: 542
Genere: Biografie
Altri generi: Storia contemporanea, Testimonianze
ISBN: 9788817085694
Tipologia: Libro
Formato: 13x19,8
Anno di edizione: 2017
Note: Prefazione di Sami Modiano
Tag: Shoah

Simbolo dello Shoah, il diario di Anne Frank è una luce nel buio della storia e ancora oggi illumina la vita di milioni di persone. Questa nuova versione, che riporta il testo alla sua primaria lucentezza, è frutto di una scrupolosa ricerca filologica, lessicale e letteraria condotta dal curatore Matteo Corradini direttamente sulla stesura originaria di Anne, liberata da interventi e tagli operati dopo la scomparsa della giovane autrice. I numerosi approfondimenti finora inediti, la preziosa traduzione dall'olandese di Dafna Fiano, la straordinaria testimonianza di Sami Modiano - che nella prefazione ripercorre per noi la dolorosa esperienza del lager - offrono a questa edizione autorevolezza, forza e una ritrovata freschezza. Da queste pagine la voce di Anne parla ai contemporanei schietta e cristallina come non mai, riaccende la Memoria e la prolunga nel presente.

ANNE FRANK nasce il 12 giugno 1929 a Francoforte. Nel 1933, a seguito delle persecuzioni naziste, la famiglia emigra in Olanda. Ad Amsterdam, nonostante la guerra, Anne vive un'infanzia felice fino al 1942. Il 6 luglio di quell'anno, i Frank si trasferiscono nell'«Alloggio segreto», sito nello stabile di Prinsengracht 263. Il 4 agosto del 1944, a causa di una denuncia, vengono arrestati. Deportata ad Auschwitz e poi a Bergen-Belsen, Anne muore di stenti e tifo tra il febbraio e il marzo del 1945, poco dopo la sorella Margot. Di Anne Frank, oltre al Diario nella sua edizione definitiva e in quella critica (Torino 2002), Einaudi ha pubblicato i Racconti dell'alloggio segreto (Torino 1983).