Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Lourdes

Inchiesta sul mistero a 150 anni dalle apparizioni
Andrea Tornielli intervista René Laurentin

Versione
cartacea
€ 18,00
Disponibile in circa 5/7 gg
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 11.90
Tipologia
ISBN
9788878790667
Genere
Altri generi
Editore
ART
Pagine
200
Formato
13,5x21
Anno
Note
inserto fotografico a colori; rilegato con copertina rigida e sovraccoperta
«Bernadette, “icona” della Vergine Maria». Questa è, secondo padre René Laurentin, la più appropriata definizione di Bernadette Soubirous, la giovane francese che tra febbraio e luglio 1858 ha ricevuto per 18 volte le apparizioni della Vergine Maria in una grotta vicino a Lourdes. Svelare il “mistero” di Lourdes, significa, secondo padre Laurentin, scoprire che Bernadette, la sua vita, le sue sofferenze e malattie costituiscono la “cifra” del messaggio che la Madonna ha consegnato 150 anni fa nell’umida grotta di Massabielle.

Queste ed altre riflessioni sui “fatti” e sul mistero di Lourdes, sono presentate da Andrea Tornielli, affermato vaticanista de “Il Giornale”, nell’intervista a padre René Laurentin, il massimo esperto di apparizioni mariane, il quale nel 1954, su incarico dell'alllora vescovo di Lourdes, Mons. Théas, ha dato inizio ad un immane lavoro di ricerca sui documenti legati alle apparizioni.
Dopo cinquant’anni, padre Laurentin, sacerdote della diocesi di Angers, nonostante abbia perso quasi completamente la vista, è stato in grado di ricordare perfettamente ogni circostanza ed ogni dato legato ai “fatti” di Lourdes. In questa intervista, il teologo francese ricostruisce gli eventi che hanno visto protagonista Bernardette Soubirous, nei mesi tra febbraio e luglio 1858, e poi gli avvenimenti che hanno caratterizzato la vita successiva della santa. Ascoltandolo, si direbbe che, nel 1858, alla grotta di Massabielle fosse presente anche lui, per quanto accurate sono le descrizioni e le testimonianze che ha saputo far emergere.
L’intervista si chiude con uno sguardo sul senso e sul significato delle apparizioni, dei miracoli, delle guarigioni e del richiamo che la piccola cittadina del Sud della Francia ha rappresentato e rappresenta per la Chiesa.
«Bernadette, “icona” della Vergine Maria». Questa è, secondo padre René Laurentin, la più appropriata definizione di Bernadette Soubirous, la giovane francese che tra febbraio e luglio 1858 ha ricevuto per 18 volte le apparizioni della Vergine Maria in una grotta vicino a Lourdes. Svelare il “mistero” di Lourdes, significa, secondo padre Laurentin, scoprire che Bernadette, la sua vita, le sue sofferenze e malattie costituiscono la “cifra” del messaggio che la Madonna ha consegnato 150 anni fa nell’umida grotta di Massabielle.

Queste ed altre riflessioni sui “fatti” e sul mistero di Lourdes, sono presentate da Andrea Tornielli, affermato vaticanista de “Il Giornale”, nell’intervista a padre René Laurentin, il massimo esperto di apparizioni mariane, il quale nel 1954, su incarico dell'alllora vescovo di Lourdes, Mons. Théas, ha dato inizio ad un immane lavoro di ricerca sui documenti legati alle apparizioni.
Dopo cinquant’anni, padre Laurentin, sacerdote della diocesi di Angers, nonostante abbia perso quasi completamente la vista, è stato in grado di ricordare perfettamente ogni circostanza ed ogni dato legato ai “fatti” di Lourdes. In questa intervista, il teologo francese ricostruisce gli eventi che hanno visto protagonista Bernardette Soubirous, nei mesi tra febbraio e luglio 1858, e poi gli avvenimenti che hanno caratterizzato la vita successiva della santa. Ascoltandolo, si direbbe che, nel 1858, alla grotta di Massabielle fosse presente anche lui, per quanto accurate sono le descrizioni e le testimonianze che ha saputo far emergere.
L’intervista si chiude con uno sguardo sul senso e sul significato delle apparizioni, dei miracoli, delle guarigioni e del richiamo che la piccola cittadina del Sud della Francia ha rappresentato e rappresenta per la Chiesa.
continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits