Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Bernardo

Il chiostro e la strada

Versione cartacea

Editore: ANCORA
Pagine: 236
Genere: Santi
ISBN: 9788851405182
Tipologia: Libro
Formato: 14,5x21
Collana:
Anno di edizione:
Note: rilegato con copertina rigida e sovraccoperta
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 16,00

Disponibile in circa 5/7 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 13.90
Editore: ANCORA
Pagine: 236
Genere: Santi
ISBN: 9788851405182
Tipologia: Libro
Formato: 14,5x21
Collana: Medioevalia
Anno di edizione: 2008
Note: rilegato con copertina rigida e sovraccoperta
Il terzo volume della trilogia di ritratti medievali aperta con san Benedetto e Abelardo.

«Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il Medioevo significa ignorare le proprie radici». Questa riflessione dello storico e filosofo Etienne Gilson dà l'esatto senso del lavoro compiuto in questi anni da Andrea Pamparana. Raccontare la vita, le opere e il tempo dei pilastri del Medioevo, Benedetto, Abelardo e ora Bernardo di Chiaravalle o Bernard de Clairvaux (1090-1153), «la chimera del suo secolo» come lui stesso scrisse.
Il libro presenta le medesime caratteristiche dei volumi precedenti: si tratta di una ricostruzione biografica che combina una solida documentazione storica con una scrittura giornalistica.
Il Bernardo di Pamparana è un contemplativo costretto per obbedienza a impegnarsi nel "mondo" come quando fu incaricato dal papa a bandire la seconda crociata o ad accusare gli eretici o presunti tali (la sua vittima più illustre fu Abelardo). Grande mistico prestato alla politica del tempo, "innamorato di Dio" (Dante lo ha scelto come guida alla contemplazione del mistero divino al termine del Paradiso), è depositario di una grande lezione anche per il nostro tempo: l'azione ha un senso solo se poggia sulla contemplazione.

Prefazione di Maria Gloria Riva
ANDREA PAMPARANA è nato a Milano nel 1953. Giornalista, scrittore e sceneggiatore, è vicedirettore del TG5 e lavora nel gruppo Mediaset dal 1985. È opinionista del quotidiano «Il Tempo», da dieci anni è titolare di una rubrica radiofonica su RTL102,5. Ha scritto in tutto una quindicina di libri. Nel 2007 ha ricevuto il Premio Sapio per la divulgazione scientifica.