Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Il mio cammino a Santiago

in compagnia di Maffy

Versione cartacea

Editore: ITACA
Pagine: 192
Genere: Storie di vita
ISBN: 9788852604065
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Anno di edizione:
Note: foto a colori
Tag: Colleghi
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 14,25 € 15,00
-5%

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 15.65
Editore: ITACA
Pagine: 192
Genere: Storie di vita
ISBN: 9788852604065
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Anno di edizione: 2014
Note: foto a colori
Tag: Colleghi
Una mattina mi sono svegliato stanco. Nel silenzio della stanza mi sono guardato allo specchio: gli occhi non sorridevano più, e dentro di me un peso invisibile. Non potevo più aspettare, dovevo partire.

Questo libro raccoglie i resoconti giornalieri che l’autore ha scritto nei 35 giorni di cammino, 928 chilometri a piedi da Saint Jean Pied de Port a Muxía insieme al suo cane Maffy.
Completano il racconto i pensieri più intimi del suo diario personale, alcune foto estemporanee e i commenti in diretta degli amici su Facebook e Whatsapp.

Ero arrivato finalmente alla fine del mondo, alla fine del mio viaggio, un viaggio veramente lungo, difficile, faticoso, intenso, profondo, sofferto, fatto di condivisioni, gioie, voluto, ricercato e sognato, certamente un viaggio interiore che ti fa aprire il cuore, dove riassumi il passato, vivi il presente e immagini il futuro. Questo potrebbe essere il titolo di qualcosa. Il futuro cammino della mia vita, il proseguimento del Camino de Santiago, perché il vero cammino incomincia adesso…

Con l’acquisto di questo libro contribuisci a finanziare i progetti di Pet Therapy della Fondazione Montecatone Onlus.
Andrea Bandini (1962), imolese d’adozione e romagnolo convinto, risiede sui suoi monti a Castel del Rio (BO) con Maffy, un pastore scozzese femmina, razza Border Collie, di circa otto anni conosciuto al Canile di Imola. Le sue passioni: viaggiare e fotografare. Risale al 1988 il suo primo viaggio, un raid in fuoristrada nel deserto dell’Algeria, che si trasforma in un viaggio interiore, fatto di serenità e nuove emozioni. Da allora non ha più smesso di viaggiare, privilegiando i Paesi che non hanno ancora subito evidenti contaminazioni. Fotografa per piacere personale, rigorosamente solo in viaggio perché le foto sono la sua memoria; ama definirsi turista non per caso, ma viaggiatore per scelta. Nel 2013, decide di prendersi una pausa di riflessione facendo il Camino de Santiago, un “viaggio” che lo cambierà per il resto della vita. È volontario all’Ospedale di Montecatone.