Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Pie-Eugène Neveu

Versione cartacea

Editore: LA CASA DI MATRIONA
Pagine: 200
Genere: Età contemporanea
Altri generi: Testimoni
ISBN: 9788887240337
Tipologia: Libro
Formato: 11 x 18
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 8,26

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 21.64
Editore: LA CASA DI MATRIONA
Pagine: 200
Genere: Età contemporanea
Altri generi: Testimoni
ISBN: 9788887240337
Tipologia: Libro
Formato: 11 x 18
Anno di edizione: 2002
«La storia di Pie-Eugène Neveu è anomala rispetto a quelle fin qui raccontate nei volumi della collana "Testimoni". (...) Per quanto riguarda poi le violenze fisiche alla sua persona, padre Neveu, un assunzionista francese, prima parroco nella zona mineraria del Doneck e poi vescovo a Mosca, non ne ha subite. Non fu mai arrestato (...), non fece un giorno di prigione, non fu deportato né torturato. In cosa consiste, dunque, il suo "martirio"? (...) È il martirio di chi deve tenere viva la struttura ecclesiastica – segno visibile del Corpo di Cristo – a prezzo di sofferenze che non toccano lui, ma chi gli sta vicino; è il dolore di chi gode un po' di libertà e con essa è chiamato a prendere delle decisioni che altri pagheranno sulla propria pelle; è l'angoscia di dover decidere sapendo che, comunque si scelga, il poterà userà delle proprie parole, dei propri gesti per distruggere ciò che quelle parole e quei gesti vorrebbero costruire. (...)
Qui sta la grandezza di Neveu. (...) Ed è per queste caratteristiche che, dopo aver letto il libro, sentiamo Neveu particolarmente vicino a noi. A noi cui il potere del mondo non fa subire interrogatori notturni, ma quotidianamente ci toglie un pezzo di certezza nell'avvenimento di Cristo» (dall'introduzione di Pierluigi Colognesi).

Judin Aleksej, docente di storia della Chiesa all'Università umanistica di Mosca, archivista e storico, negli ultimi anni si è dedicato in particolare a ricerche sulla Chiesa cattolica e ortodossa russa nel nostro secolo. È fra i principali collaboratori della nuova Enciclopedia Cattolica Russa, e rappresentante per la Russia del Pontificio Consiglio pro Laicis.