spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Adriana Mascagni amica del Mistero

Versione cartacea

A cura di: Giovanni e Giuditta Zola
Editore: ITACA
Pagine: 144
Genere: Testimoni persone imprese
Altri generi: Musica
ISBN: 9788852607592
Tipologia: Libro
Formato: 17x24
Collana:
Anno di edizione:
Note: foto in bn, brossurato con alette
Percorsi:
Acquistabile con Carta del Docente
€ 15,20 € 16,00
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 14.70
A cura di: Giovanni e Giuditta Zola
Editore: ITACA
Pagine: 144
Genere: Testimoni persone imprese
Altri generi: Musica
ISBN: 9788852607592
Tipologia: Libro
Formato: 17x24
Collana: Telemaco
Anno di edizione: 2023
Note: foto in bn, brossurato con alette
Percorsi:

Adriana Mascagni nasce a Trieste il 17 giugno 1941 in una famiglia ricca di tradizione musicale. 

Trasferita a Milano, frequenta il liceo classico Vittoria Colonna dove incontra don Luigi Giussani, suo professore di religione. Grazie a questo incontro abbraccia totalmente l’esperienza cristiana in Comunione e Liberazione (allora Gioventù Studentesca), orientando da questo momento il suo talento musicale alla composizione di canzoni che descrivono la sua intensa storia di fede e che sono diventate patrimonio di un popolo (come, ad esempio, Povera voce, Al mattino, Il mio volto).

Dal matrimonio con Giuseppe Zola, celebrato nel 1967, nascono Giovanni e Giuditta. 

Adriana si esibisce in numerosi concerti, non solo con le sue canzoni ma anche con ampi repertori mariani, come in Canto a Maria che nell’arco di un decennio porta nei maggiori santuari italiani. 

Negli anni della maturità viene incaricata della direzione del coro di Gioventù Studentesca che mantiene per venticinque anni.

Il 22 dicembre 2022 torna alla casa del Padre.

Il volume raccoglie numerose testimonianze, le parole con cui Adriana racconta come sono nate alcune sue canzoni, i testi – taluni inediti – e gli spartiti di tutti i brani da lei composti.