Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Sinfonia dal "nuovo mondo"

Un'Europa unita, dall'Atlantico agli Urali

Versione cartacea

A cura di: Fondazione per la Sussidiarietà
Editore: PICCOLA CASA EDITRICE
Genere: Storia e civiltà
ISBN: 9788897086451
Tipologia: Libro
Formato: 20x20
Collana:
Anno di edizione:
Note: fotografie a colori
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 13,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.90
A cura di: Fondazione per la Sussidiarietà
Editore: PICCOLA CASA EDITRICE
Genere: Storia e civiltà
ISBN: 9788897086451
Tipologia: Libro
Formato: 20x20
Collana: Cataloghi
Anno di edizione: 2013
Note: fotografie a colori
Guarda la registrazione della presentazione della mostra al Meeting di Rimini 2013


Perché in un Meeting dedicato al tema “Emergenza uomo” viene proposta una mostra sull’Europa?
Fin dalle sue prime edizioni, la settimana riminese ha dedicato un’attenzione particolare all’Europa, consci che questa è la dimensione geografica naturale che ospita ciò che fonda la nostra civiltà: il valore unico di ogni essere umano e quindi la sua libertà di espressione, d’educazione, d’impresa, religiosa, insieme alla cooperazione tra i popoli e al desiderio di una pace duratura.
Mentre i nazionalismi di Otto e Novecento si sono legati a un’idea di Stato autoreferenziale e quindi lontana dal singolo uomo, e hanno contribuito allo scontro fra i popoli, gli ideali europei sovranazionali, dal dopoguerra, hanno affermato che “ciò che ci unisce è più forte di ciò che ci divide”, permettendo un grande sviluppo e un lungo periodo di tempo senza guerre, come ricorda il Nobel per la pace conferito all’Unione europea.
La mostra vuole richiamare al fatto che l’anima dell’Europa, la sua origine, non è corporativa, burocratica, chiusa in egoismi economici, ma è un impulso foriero di sviluppo, libertà, creatività per ciascuno dei suoi cittadini e dei suoi popoli. Un luogo di unità nella diversità.
(Dall’Introduzione di Giorgio Vittadini, presidente della Fondazione per la Sussidiarietà).

Catalogo della mostra realizzata in occasione del XXXIV Meeting per l'amicizia fra i Popoli - Rimini 2013.