Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

La dottrina sociale: una sfida alla modernità

Versione
cartacea
€ 14,00
Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 15.90
Tipologia
ISBN
9788884742209
Genere
Altri generi
Editore
Pagine
112
Formato
17x24
Anno
La Dottrina Sociale in senso specifico - quella che va da Gregorio XVI a Giovanni Paolo II - nasce all’interno di uno dei momenti più drammatici della vita e della storia della Chiesa: è l’incontro-scontro con la modernità. L’uomo moderno pensa a un mondo che si realizza senza nessun riferimento alla sfera religiosa, prescinde da qualsiasi riferimento religioso e quindi sorpassa qualsiasi tradizione religiosa. La modernità è costruita da un uomo che si sente definito dal proprio singolare potere: capacità di conoscere, capacità di organizzare scientificamente le conoscenze e di programmare un progetto di carattere operativo attraverso la tecnologia.
La Chiesa oggi ha la preoccupazione di riaprire il dialogo, come ha detto tante volte Giovanni Paolo II, fra Cristo e il cuore dell’uomo. Perciò la Dottrina Sociale Cattolica è oggi ancora più viva, ancora più mordente nella evangelizzazione e i saggi di questo libro, ad opera di intellettuali e religiosi, indicano con autorevolezza la strada da intraprendere.

Introduzione di Marco Ferrini

Interventi di Luigi Alici, Marco Cangiotti, Roberto Colombo, S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi, Nevio Genghini, S.E. Mons. Luigi Negri, Stefano Zamagni
La Dottrina Sociale in senso specifico - quella che va da Gregorio XVI a Giovanni Paolo II - nasce all’interno di uno dei momenti più drammatici della vita e della storia della Chiesa: è l’incontro-scontro con la modernità. L’uomo moderno pensa a un mondo che si realizza senza nessun riferimento alla sfera religiosa, prescinde da qualsiasi riferimento religioso e quindi sorpassa qualsiasi tradizione religiosa. La modernità è costruita da un uomo che si sente definito dal proprio singolare potere: capacità di conoscere, capacità di organizzare scientificamente le conoscenze e di programmare un progetto di carattere operativo attraverso la tecnologia.
La Chiesa oggi ha la preoccupazione di riaprire il dialogo, come ha detto tante volte Giovanni Paolo II, fra Cristo e il cuore dell’uomo. Perciò la Dottrina Sociale Cattolica è oggi ancora più viva, ancora più mordente nella evangelizzazione e i saggi di questo libro, ad opera di intellettuali e religiosi, indicano con autorevolezza la strada da intraprendere.

Introduzione di Marco Ferrini

Interventi di Luigi Alici, Marco Cangiotti, Roberto Colombo, S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi, Nevio Genghini, S.E. Mons. Luigi Negri, Stefano Zamagni
continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits