Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

La Chiesa e la sua storia, vol. 10: Ai nostri giorni

dal 1917 a oggi

Versione cartacea

A cura di: Juan Maria Laboa
Editore: ITACA
Pagine: 64
Genere: Comunione
Altri generi: Educazione alla fede, Libreria ideale per ogni età
Fasce di età: 11-12 anni
ISBN: 9788852602948
Tipologia: Libro
Formato: 24x30
Collana:
Anno di edizione:
Note: illustrazioni a colori; cartonato
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 14,25 € 15,00
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 14.90
A cura di: Juan Maria Laboa
Editore: ITACA
Pagine: 64
Genere: Comunione
Altri generi: Educazione alla fede, Libreria ideale per ogni età
Fasce di età: 11-12 anni
ISBN: 9788852602948
Tipologia: Libro
Formato: 24x30
Collana: La Chiesa e la sua storia
Anno di edizione: 2012
Note: illustrazioni a colori; cartonato
Volume 10 de «La Chiesa e la sua storia» (nuova edizione in dieci volumi)
Coedizione Jaca Book-Itaca
Disegni di Sandro Corsi, Vittorio Belli, Franco Vignazia

Si delinea la situazione mondiale dopo la Grande Guerra, l’applicazione del suffragio universale negli stati liberali e la nascita dei Partiti Popolari, come quello di Luigi Sturzo in Italia. Si incontrano nuovi teologi come Romano Guardini e il pontificato di Pio XI, con il rinnovamento del movimento missionario mondiale che svincola la Chiesa dalle potenze imperiali. La fine dell’Impero ottomano apre la questione turca e mediorientale. Vi sono il Messico e la Russia sovietica; la questione ebraica e il contributo degli intellettuali come Freud, Kafka, Adorno, Buber; il Catholich Worker di Dorothy Day, lo sviluppo delle città e l’urbanistica; ma anche i regimi fascista e nazista, la Cina e il Giappone.
L’impegno dei cattolici nella cultura e la nuova forma dell’Azione Cattolica accompagnano la politica dei Concordati di Pio XI. Abbiamo poi la grande teologia protestante fra le due guerre, la questione dei cristiani e del nazismo, l’inizio del papato di Pio XII che coincide con la seconda guerra mondiale, in cui emergono martiri come Bonhoeffer e Kolbe.
Dopo la guerra troviamo le riforme di Pio XII, il movimento ecumenico, grandi teologi e studiosi come de Lubac e Theilhard de Chardin, i preti operai e la Chiesa del silenzio; l’indipendenza dell’Africa, quindi Giovanni XXIII, il Concilio Vaticano II, Paolo VI, gli effetti del Concilio, i viaggi di Paolo VI e la chiesa africana, del Giappone e dell’Est Asia, con i fermenti degli anni ’60, negli Usa e in America Latina, la chiesa ortodossa e il Samizdat russo.
Il disegno apre il futuro con il rinnovamento conciliare, la testimonianza dei martiri contemporanei, l’estensione dei movimenti laicali, grandi figure come Madre Teresa e i pontificati di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. Infine descrive l’attualità delle confessioni cristiane, la Chiesa del terzo mondo e la vita eremitica e monastica del XX secolo.

L'opera «La Chiesa e la sua storia», pur mantenendo una fruizione per i ragazzi, è corredata di un apparato illustrativo con relative didascalie che ne fanno una prima enciclopedia storica del cristianesimo per la famiglia.

RECENSIONE La Chiesa si rinnova sempre. Chiedetelo alla sua storia...
Leggi l'articolo di Danilo Zardin su ilsussidiario.net