Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Educazione e scuola: lavori in corso

Versione
cartacea
€ 9,00
Disponibile in circa 5/7 gg
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 20.90
Tipologia
ISBN
9788860320506
Genere
Altri generi
Curatore
Alfonso Corbella
Formato
16 x 24
Anno
Abbiamo meditato in questi giorni sul tema dell’educazione: come formare noi stessi, e le persone che ci sono affidate; come contribuire al possibile compimento di ogni uomo. Qui, abbiamo sempre dovuto presupporre un dato: il Mistero della nascita. [...] È un Mistero il fatto che ad un certo punto abbiamo cominciato ad essere. E ciò che lì venne alla luce, incominciò a destarsi e a crearsi. Questa è la nostra fortuna e la nostra zavorra. Tutto quanto si chiama educazione significa in fondo permanere in questo Mistero, offrendo il nostro servizio, il nostro aiuto, e ponendo rimedio dove è necessario.

(Romano Guardini, La credibilità dell’educatore, in Persona e libertà, editrice La Scuola, 1987)

Nel marzo del 2006 don Massimo Camisasca ha presentato ad alcuni insegnanti il testo Il rischio educativo di don Luigi Giussani: da quell’incontro è scaturito un lavoro di paragone fra le parole ascoltate e la propria passione per l’insegnamento e per i ragazzi, che ha portato alla riscoperta della passione per se stessi e per la propria vita. Il libro riporta il testo della presentazione di Camisasca e i dialoghi tra insegnanti che sono seguiti e documenta la vivacità di tale lavoro attraverso il racconto di una serie di episodi della vita scolastica.

Con contributi di Massimo Camisasca, Anna Campiotti e Emilio Innocenzi.

Abbiamo meditato in questi giorni sul tema dell’educazione: come formare noi stessi, e le persone che ci sono affidate; come contribuire al possibile compimento di ogni uomo. Qui, abbiamo sempre dovuto presupporre un dato: il Mistero della nascita. [...] È un Mistero il fatto che ad un certo punto abbiamo cominciato ad essere. E ciò che lì venne alla luce, incominciò a destarsi e a crearsi. Questa è la nostra fortuna e la nostra zavorra. Tutto quanto si chiama educazione significa in fondo permanere in questo Mistero, offrendo il nostro servizio, il nostro aiuto, e ponendo rimedio dove è necessario.

(Romano Guardini, La credibilità dell’educatore, in Persona e libertà, editrice La Scuola, 1987)

Nel marzo del 2006 don Massimo Camisasca ha presentato ad alcuni insegnanti il testo Il rischio educativo di don Luigi Giussani: da quell’incontro è scaturito un lavoro di paragone fra le parole ascoltate e la propria passione per l’insegnamento e per i ragazzi, che ha portato alla riscoperta della passione per se stessi e per la propria vita. Il libro riporta il testo della presentazione di Camisasca e i dialoghi tra insegnanti che sono seguiti e documenta la vivacità di tale lavoro attraverso il racconto di una serie di episodi della vita scolastica.

Con contributi di Massimo Camisasca, Anna Campiotti e Emilio Innocenzi.

continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits