Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

"È Dio che fa"

Il Beato don Luigi Guanella. Spirito e carisma

Versione
cartacea
€ 2,50 ( -15%)
€ 2,13
Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 27.40
Tipologia
ISBN
9788852601835
Genere
Editore
Collana
Curatore
Mariolino Mapelli, Guglielmo Gualandris
Pagine
80
Formato
21x29,7
Anno
Note
immagini a colori
«Non è contro, ma secondo umiltà il desiderar cose grandi alla maggior gloria di Dio»

Don Luigi Guanella (1842-1915), grande educatore e operatore di carità della terra lombarda, non ha scritto nessun trattato di pedagogia, ma ha disseminato nei suoi numerosi scritti di varia natura, molte pagine inerenti la dinamica e la presenza educativa dei suoi sacerdoti e suore. Grande estimatore di don Giovanni Bosco, con cui visse tre anni, accolse il metodo preventivo salesiano e ne diede una originale concretizzazione: il metodo educativo, che è strettamente connesso al carisma guanelliano, trova cioè la sua applicazione di amorevolezza, di carità, di affetto, di comunione, non solo verso i ragazzi, ma anche verso i portatori di disabilità, le persone anziane e nelle realtà pastorali e di cura d’anime.
Tutte le opere e le presenze caritative di don Luigi Guanella nascono non da una elaborazione teorica, ma dalla constatazione di un bisogno e di una necessità: constatata la necessità di intervenire si opera secondo l’insegnamento del Vangelo nella dinamica delle “icone” di Gesù buon samaritano e buon pastore.
La sintesi della sua azione caritativa ed educativa è ben condensata in queste parole: ai poveri bisogna dare «pane e Signore».

dall'introduzione dei curatori

A cura di Don Mariolino Mapelli e Guglielmo Gualandris

Volume pubblicato in occasione della mostra realizzata per la XXIX edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini
«Non è contro, ma secondo umiltà il desiderar cose grandi alla maggior gloria di Dio»

Don Luigi Guanella (1842-1915), grande educatore e operatore di carità della terra lombarda, non ha scritto nessun trattato di pedagogia, ma ha disseminato nei suoi numerosi scritti di varia natura, molte pagine inerenti la dinamica e la presenza educativa dei suoi sacerdoti e suore. Grande estimatore di don Giovanni Bosco, con cui visse tre anni, accolse il metodo preventivo salesiano e ne diede una originale concretizzazione: il metodo educativo, che è strettamente connesso al carisma guanelliano, trova cioè la sua applicazione di amorevolezza, di carità, di affetto, di comunione, non solo verso i ragazzi, ma anche verso i portatori di disabilità, le persone anziane e nelle realtà pastorali e di cura d’anime.
Tutte le opere e le presenze caritative di don Luigi Guanella nascono non da una elaborazione teorica, ma dalla constatazione di un bisogno e di una necessità: constatata la necessità di intervenire si opera secondo l’insegnamento del Vangelo nella dinamica delle “icone” di Gesù buon samaritano e buon pastore.
La sintesi della sua azione caritativa ed educativa è ben condensata in queste parole: ai poveri bisogna dare «pane e Signore».

dall'introduzione dei curatori

A cura di Don Mariolino Mapelli e Guglielmo Gualandris

Volume pubblicato in occasione della mostra realizzata per la XXIX edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini
continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits