Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Ricerca

Ordina per  

Sigrid Undset

SIGRID UNDSET (1882-1949), scrittrice norvegese, Premio Nobel per la letteratura nel 1929 a soli quarantasei anni, rispecchia nelle sue opere la profondità umana, la libertà intellettuale e la generosità con cui ha vissuto, spesso controcorrente, come nella conversione al cattolicesimo o nella resistenza antinazista, che le è costata la vita di un figlio e la fuga dalla Norvegia durante l’occupazione tedesca che la costrinse a vivere da esule in Europa e negli Stati Uniti conoscendo tra gli altri Thomas Mann e Jacques Maritain. È conosciuta per alcuni romanzi di riuscita e spietata indagine del mondo femminile, La signora Marta Oulie (1907) e Jenny (1909). Le sue opere più note sono i grandi romanzi storici, ambientati nel Medioevo vichingo, tra cui il capolavoro Kristin figlia di Lavrans, composto e pubblicato tra il 1920 e il 1922, di cui La saga di Vigdis è in un certo senso la preparazione. Nei romanzi contemporanei racconta, con modernità e realismo, la ricerca della realizzazione umana.
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits