Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Entra nella nostra libreria

Ordina per  

Sei in: Autori > Beethoven Ludwig Van

La vita di LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770-1827), trascorsa quasi per intero a Vienna, fu travagliata da infelici esperienze sentimentali e da ristrettezze economiche. A dodici anni già componeva; divenne sordo a trentadue anni, e ciò contribuì a imprimere nel suo animo una visione drammatica della vita. Compositore fecondissimo, fu con Haydn e Mozart il più grande esponente del classicismo viennese; precorse il Romanticismo musicale rinnovando la sonata, il quartetto, la sinfonia. Dalla serena vena giovanile la sua ispirazione passò a un eroico e tormentato titanismo, a tratti acquetato dal contatto con la natura e da un sentimento profondo di fraternità universale. Nove Sinfonie (1800; 1802; 1804; 1806; 1805-1808; 1808; 1812; 1817; 1823); Messa solenne (1818-1823), Fidelio (opera teatrale, 1805-1814), Prometeo (1801); ouvertures: Leonora, Egmont, Coriolano; concerti per pianoforte e orchestra; un concerto per violino; sonate per violino e pianoforte, sonate per pianoforte, quartetti, trii, Lieder.