Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Ricerca

Ordina per  

Henrik Stangerup

Nato nel 1937 a Copenhagen e morto nel 1998, resta una delle voci più vere e profonde del mondo nordico e uno dei nomi di spicco nell’ambiente culturale danese. Dopo studi di teologia, svolge una triplice carriera di saggista, romanziere e cineasta, conosciuto e tradotto in tutto il mondo. Si è affermato internazionalmente con L’uomo che voleva essere colpevole, vendendo nella sola Danimarca oltre 60.000 copie. Ma è con Lagoa Santa, “il miglior libro straniero dell’anno” secondo il Chicago Tribune, e con le altre due parti della sua trilogia ispirata a Søren Kierkegaard, Il seduttore e Fratello Jacob, che ha ricevuto i più numerosi riconoscimenti fra cui il prestigiosissimo Premio Amalienborg, il premio personale della Regina danese che viene raramente attribuito.

© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits