Tolstoj Lev

La casa di Martin

€ 16,00
quantità 
tipologia Libro
ISBN 9788831529808
genere Libreria dei ragazzi
altri generi 8/10 anni
editore PAOLINE EDITORIALE
curatore Anna Venuta (traduzione dal russo)
anno 2005
pagine 40
formato 21,5x29,5 cm
peso 0,37 Kg
note rilegato, illustrazioni a colori
disponibilità no
La storia esemplare del povero e onesto calzolaio visitato dal Signore è largamente nota, spesso attraverso le riduzioni a uso scolastico.
Martin, figura tipicamente tolstoiana, è al tempo stesso ciò che l’autore è stato e vorrebbe essere: colpito dalla sorte negli affetti più cari, tentato dallo sconforto e dal vizio, tormentato dal dubbio di poter attingere la salvezza per il divario abissale fra l’umano e il divino, eppure attratto dal Vangelo e dalla figura di Cristo.
In Martin questa sproporzione fra il bene e il male è colmata dalla carità verso i deboli, oltre che dalla fede e dalla speranza. Premio alla sua virtù è la consapevolezza finale di aver saputo accogliere degnamente il Signore nelle persone che ha ricevuto nella propria casa. Risulta molto interessante l’itinerario di «conversione» di questo personaggio, fondato sulla parola di Dio e sulla carità verso i fratelli, espressione eminente dell’amore per il Signore.

Illustrazioni di Lorenza Chiuppi

dello stesso autore

 
Tolstoj Lev

Anna Karénina

Anna è giovane, bella e sposata a un uomo che non ama: quando incontra Vronskij, brillante ufficiale, con spavento e gioia se ne scopre attratta. Per Vronskij lascia marito e figlio, ma allo spegne...
Tolstoj Lev

La morte di Ivan Il'ic - Confessione

La lenta agonia di un uomo di successo e la ricerca spasmodica di un senso per la propria vita: ecco i due elementi che accomunano La morte di Ivan Il’ič e Confessione. Il primo, narrazione da...

dello stesso genere

[elenco completo]
Bordin Alberto

Lucilla e il cacciatore di stelle

DISPONIBILE A FINE LUGLIO Con una intervista a Marco Bersanelli, un vero cacciatore di stelle “Cosa farò da grande?” si chiedeva Lucilla. Nella sua famiglia erano sempre stati tutti cacciator...
Dal Pane Eugenio

Zaccheo

DISPONIBILE A FINE LUGLIO “Zaccheo, scendi subito, oggi devo fermarmi a casa tua”. Mai nessuno aveva pronunciato il suo nome né lo aveva guardato con tanto affetto. Il suo cuore fu riempito di...
Camisasca Massimo

Caro don Massimo

Quanto è grande Dio e arriva con i piedi per terra? Sono più importante io o Dio? In paradiso si diventa vecchi o si rimane giovani? Perché Gesù mi ha fatto nascere? Non c'è cosa più naturale per u...