Bulgakov Michail A.

Il Maestro e Margherita

€ 10,90
quantità 
tipologia Libro
ISBN 9788860739407
genere Letteratura
altri generi Narrativa
editore BALDINI CASTOLDI DALAI
anno 2012
formato 12,5x19 cm
peso 0,29 Kg
disponibilità
«Prego lasciate che mi presenti
sono un uomo ricco e di gusto
sono stato in giro per molto tempo
rubai molte anime e sottrassi molta fede agli uomini.
Ed ero lì anche quando Gesù Cristo
ebbe il suo momento di dubbio e dolore.
Mi assicurai che Pilato
se ne lavasse le mani sigillando così il suo destino».
Rolling Stones, Sympathy for the Devil

Michail Bulgakov è uno dei grandi scrittori russi del Novecento. Rimasto inedito fino al 1967 e unanimemente considerato il suo capolavoro, questo romanzo, fantastico, lirico e bilioso, è stato accolto al suo apparire, secondo le parole di Montale, come «un miracolo che ognuno deve salutare con commozione».
Questa storia avvincente ci porta nella Mosca degli anni trenta, dove è giunto Satana in persona. Sotto le spoglie di un esperto di magia nera, questi accende una girandola di tragicomici imprevisti, con cui Bulgakov si prende una esilarante vendetta sulle "anime morte" del suo tempo.

«Un romanzo-poema, o se volete, uno show in cui intervengono moltissimi personaggi, un libro in cui un realismo quasi crudele si fonde o si mescola col più alto dei possibili temi: quello della Passione».
Eugenio Montale

dello stesso autore

 
Bulgakov Michail A.

Mosca, la capitale nel blocknotes

Mosca, città sospesa tra attualità e storia. Mosca città viva, vista attraverso la lente della letteratura. Mosca città in continua evoluzione che in fondo però sembra non cambiare mai. Oggi più d...
Bulgakov Michail A.

Cuore di cane

Scritto negli anni Venti – nella drammatica situazione creatasi in Russia dopo la rivoluzione e la guerra civile, con il dilagare della corruzione, il proliferare della burocrazia e la caduta dei v...

dello stesso genere

[elenco completo]
Liuzzi Tiziana

Al fondo del nulla, il soffio della vita

Il tema delle conversazioni qui trascritte è il nostro io, di cui tutto cospira a tacere, quasi il suo esserci fosse un'onta da nascondere; un'onta che si rovescia, a volte, in speranza. In questo ...
Coppari Giorgia

Tutto al suo posto

La realtà non è mai banale. Guardate con occhi attenti, le solite cose svelano l’ordine, la bellezza di cui sono parte. Fino alla possibile scoperta che tutto è al suo posto. «Racconti di gran...
Boscagli Giuditta

Il cuore oltre le sbarre

È possibile riprendersi la vita dopo aver commesso un delitto? Può il carcere essere il luogo dove ritrovare sé stessi? Pietro è un ragazzo come tanti che ha preso strade nelle quali ha rischiato ...